FAQ

Elenco di domanda e risposta

Purtroppo non possiamo fornire una risposta precisa in quanto la durata degli utensili dipende dalla rigidità delle macchine utensili impiegate.

Si, oltre alla produzione standard in HSS, possiamo fornire utensili in sinterizzato + rivestimento adatti a brocciare materiali molto resistenti (max 28/30 HRC).

Per esagoni è consigliata una preforatura del 5% in più rispetto al diametro inscritto. Esempio: Esagono 10 – preforo 10.5

Per i quadri si consiglia il 10% in più.

Se la brocciatura viene eseguita in modo corretto, la cava o il profilo esterno risulteranno identici come forma e dimensione a quella della sezione dell’utensile usato nella lavorazione. Teoricamente grado di tolleranza zero.

Preferibilmente olio da taglio ma può essere utilizzato anche olio emulsionabile.

Certamente si. Con l’usura del filo tagliente (suo arrotondamento), lo sforzo di lavorazione aumenta notevolmente facilitando la rottura dell’utensile stesso.

Premesso che l’utensile non deve rompersi ma solo “consumarsi”, le cause più frequenti di una rottura possono essere:

  • imperfetta coassialità con il pezzo da lavorare
  • profondità insufficiente del pre-foro
  • avvitatura durante la lavorazione quando non si usa la levetta di trascinamento